Ecografia Color-Doppler

Ecografia Color-Doppler

L’esame ecografico Color Doppler è un metodo diagnostico privo di radiazioni, proprio come l’esame ecografico. Con la metodica dell’ecografia Color Doppler possiamo esaminare il flusso sanguigno di un organo o di un vaso. È possibile valutare la quantità di flusso sanguigno, la presenza di strutture che bloccano il flusso, se il flusso è nella direzione normale.

L’esame ecografico Doppler viene eseguito con l’ausilio di una sonda collegata al dispositivo e applicando il gel sull’organo o vaso da esaminare. I gel assicurano che la sonda sia a stretto contatto con la pelle e che il suono inviato raggiunga i tessuti più profondi.

L’ecografia color-doppler, che funziona secondo il principio delle onde sonore ad alta frequenza che colpiscono le cellule del sangue nei vasi sanguigni e poi si riflettono indietro, è un metodo che trova un importante campo di applicazione in medicina, soprattutto nelle malattie vascolari. L’ecografia color doppler occupa un posto estremamente importante in molte malattie e periodi di gravidanza. Di seguito sono riportate informazioni dettagliate su questo metodo, necessario per la diagnosi precoce di molte malattie gravi.

  • Con esame ecografico Color Doppler;
  • Vene delle braccia e delle gambe
  • Vasi che riforniscono il fegato
  • Vasi che riforniscono il rene
  • Vene del collo
  • Vasi materni e fetali nelle donne in gravidanza
  • Vasi che forniscono i testicoli negli uomini

È possibile esaminare la vascolarizzazione (afflusso di sangue) di una massa in qualsiasi parte del corpo. Vasi materni e fetali nelle donne in gravidanza
Eventuali anomalie vengono rilevate esaminando la velocità e le caratteristiche del flusso sanguigno nei feti con sospetto ritardo di crescita in base all’ultima data mestruale e nelle donne in gravidanza con ipertensione. Si chiama “Doppler ostetrico”.

COS’È L’ECOGRAFIA COLOR DOPPLER?

L’ecografia color doppler, che è una delle tecniche di imaging ad ultrasuoni, è un tipo di metodo utilizzato per rilevare il flusso di sangue nei vasi e può anche rivelare i fattori che causano il restringimento dei vasi. Iniziando con l’esame dei vasi cordonali (ombelicali) nel cordone ombelicale del bambino, l’applicazione può esaminare il cuore, il cervello e altri tessuti del feto nel grembo materno. Finora non sono stati dimostrati effetti collaterali noti di questo metodo. È diverso dai metodi ecografici richiesti in ogni fase della gravidanza ed è possibile ottenere informazioni più dettagliate con questo metodo. Poiché l’applicazione avviene seguendo la direzione del flusso sanguigno e dei vasi, è lungi dal dare risultati significativi nelle prime fasi della gravidanza, quando i vasi non hanno ancora raggiunto la limpidezza desiderata.

SCOPI DI APPLICAZIONE DELL’ECOGRAFIA A COLORI DOPPLER

L’ecografia color-doppler è preferibile soprattutto per lo sviluppo del bambino e per individuare più chiaramente possibili problemi di salute. Con questo metodo è possibile individuare insufficienze placentari che possono essere molto rischiose per i bambini. La durata dell’ecografia color doppler è più lunga rispetto ad altri metodi USG e richiede circa 30-60 minuti.

Come viene eseguita l'ecografia Color Doppler?

C’è un processo di preparazione speciale prima dell’inizio della procedura. Il paziente si sdraia sul lettino e il medico avvia la scansione facendo scorrere ritmicamente la sonda con il gel strisciante sul relativo documento. Durante l’ecografia color Doppler, sullo schermo appaiono i colori rosso e blu. I colori mostrano la velocità e il metodo di flusso del sangue nei vasi. Questo metodo è molto importante per la diagnosi e il trattamento di molte malattie.

COSE DA CONSIDERARE PRIMA DI EFFETTUARE UNA SCANSIONE DOPPLER A COLORI

Se si deve esaminare un organo (fegato, pancreas, rene, ecc.) nell’addome, il digiuno del paziente previene la formazione di gas e garantisce una migliore qualità dell’esame.
Negli adulti è richiesto il digiuno per 5 ore. Durante questo periodo non si può mangiare né bere nulla, comprese le sigarette.

Non è richiesta alcuna preparazione preliminare ad eccezione degli esami addominali. Non è necessario rimuovere oggetti come occhiali, orologi, oggetti metallici durante l’esame. Tuttavia, la zona da esaminare deve essere esposta per garantire la zona di contatto con la sonda.

COME VIENE ESEGUITA L’ECOGRAFIA COLOR DOPPLER?

Il paziente si sdraia sulla schiena, il gel viene applicato sulla pelle. Gli organi dell’addome vengono esaminati attraverso la pelle con l’apparecchio chiamato sonda. Durante l’esame al paziente viene chiesto di trattenere il respiro per un buon esame dell’addome. A questo scopo, dopo aver fatto un respiro profondo, è necessario rimanere il più fermi possibile e non espirare. Anche se questo tempo varia a seconda della persona, è in media di 10-15 secondi.

CHI ESEGUISCE L’ECOGRAFIA COLOR DOPPLER?

Gli specialisti di radiologia eseguono l’ecografia color doppler. Dopo l’intervento redige una relazione dettagliata che i pazienti devono portare al medico specialista che richiede l’esame.

Orari di Apertura