ESWT in fisioterapia

ESWT in fisioterapia

Quali sono gli ambiti di applicazione dell’Eswt (Onda d’urto) in fisioterapia?

■ Gomito del tennista
■ Sperone calcaneare
■ Borsite
■ Malattie muscoloscheletriche come tendiniti
■ Dolore alla spalla dovuto a infiammazione del tendine calcifico
■ Fascite plantare

Che cos’è l’ESWT?

La terapia extracorporea ad onde d’urto (ESWT) è una forma di trattamento che innesca la guarigione e la riparazione dei tessuti con forti onde sonore create all’esterno del corpo.

In quali casi viene applicato il metodo ESWT?

Sperone calcaneare (epin calcanei), fascite plantare, gomito del tennista (epicondilite laterale),
Un metodo di trattamento rapido ed efficace per le malattie dell’apparato muscolo-scheletrico come dolori alla spalla, borsiti e tendiniti dovute a infiammazioni calcifiche dei tendini.

Come si applica?

L’applicazione ESWT viene eseguita dal medico. L’applicazione va proseguita per 3-5 sedute, una volta a settimana. Prima di iniziare il trattamento, il medico esamina la zona di applicazione e individua i punti più dolorosi. Dopo aver contrassegnato queste aree, applica l’applicazione a questi punti. Il trattamento dura 5-10 minuti e viene eseguito somministrando in media 2000 onde d’urto. Non sono necessarie restrizioni, farmaci o applicazioni locali di ghiaccio dopo il trattamento.